Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 19 giugno 2019 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Biella, 19 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 22.10.2018



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

22.10.2018

Riapertura termini per iscrizione RI/REA e aggiornamento del Ruolo agenti di commercio fino al 31.12.2018


La Legge 21 settembre 2018 n.108 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 luglio 2018, n. 91, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative"  (c.d. Decreto Mille proroghe 2018) ha stabilito che, gli appartenenti alla sola categoria degli Agenti e rappresentanti di commercio, sia che fossero stati attivi che inattivi alla data del 13 maggio 2012, potranno far valere la loro pregressa iscrizione nel soppresso ruolo quale requisito professionale abilitante per iscriversi al R.I. ai fini dell’immediato avvio dell’attività, ovvero per transitare nell’apposita sezione del REA ai fini di mantenerlo valido per un’eventuale, futuro, avvio o ripresa della stessa.

Chi era iscritto nel soppresso Ruolo Agenti e non ha proceduto all'aggiornamento può ancora inviare - fino al 31.12.2018 - la domanda telematica per iscriversi come persona fisica nell’apposita sezione REA (per mantenere i requisiti) o far valere il requisito dell'iscrizione al Ruolo per denunciare l’inizio dell’attività, tramite l’apposito modello SCIA ARC.

Le comunicazioni di aggiornamento presentate al Registro Imprese/REA entro il nuovo termine del 31/12/2018, non saranno pertanto soggette all'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria prevista per tardivo deposito.

La proroga dei termini, riaperta il 22.09.18, si chiuderà il 31.12.2018. Trascorso  tale termine, sarà avviato il procedimento per l'inibizione alla continuazione dell'attività dell'impresa che non risultasse aggiornata.