Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 19 giugno 2019
Torna alla versione grafica - home

Vidimazione Registri di carico/scarico rifiuti



Biella, 19 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 16.08.2011



Servizi



VIDIMAZIONE REGISTRI DI CARICO/SCARICO RIFIUTI

Contenuto pagina

A partire dal 13 febbraio 2008, i Registri di carico e scarico rifiuti devono essere numerati e vidimati, non pi¨ dall'Agenzia delle Entrate, ma, esclusivamente, dalla Camera di Commercio competente per territorio (dove Ŕ ubicata la sede legale ovvero un'unitÓ locale); ci˛ in conseguenza della modifica dell'art. 190, comma 6, del D.Lgs. n. 152/2006 (Codice ambientale), da parte dell'art. 2, comma 24-bis del D.Lgs. n. 4/2008 (correttivo del Codice ambientale).
A decorrere dalla stessa data, le imprese interessate non potranno pi¨ utilizzare i Registri di carico e scarico giÓ in uso ma non vidimati, mentre potranno continuare ad utilizzare, fino al completamento, i Registri giÓ in uso o non ancora in uso, regolarmente vidimati, in precedenza, dall'Agenzia delle Entrate.

Per la vidimazione di un Registro di Carico e scarico occorre pagare un diritto di segreteria alla locale Camera di commercio, con causale "Vidimazione Registri carico e scarico rifiuti".
I diritti devono essere preventivamente versati - per ogni registro da vidimare - tramite bollettino sul conto corrente postale intestato alla Camera di Commercio; in alternativa possono essere pagati direttamente all'apposito sportello camerale, ove attivato.
Non Ŕ previsto il pagamento di tasse di concessione governativa nÚ di imposta di bollo.
La vidimazione dei Registri - preventivamente numerati a cura dell'impresa interessata - deve essere richiesta tramite la compilazione in ogni sua parte di un apposito modello (scaricabile in genere dal sito camerale).

Per le particolari attivitÓ di gestione dei rifiuti costituiti da rottami ferrosi e non ferrosi, al posto dei Registri di carico e scarico rifiuti Ŕ possibile utilizzare i Registri IVA di acquisto e di vendita, secondo le procedure fissate dall'art. 39 del DPR n.633/1972 e successive modificazioni ed integrazioni. 

C.C.I.A.A. di Biella: per informazioni su costi e modulistica da compilare per la richiesta di vidimazione, consultare sul sito la sezione dedicata al Registro delle Imprese o contattare direttamente l'apposito sportello camerale.


default image


Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]