Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 19 giugno 2019
Torna alla versione grafica - home

I Carnets A.T.A.



Biella, 19 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 06.08.2018



Servizi



I CARNETS A.T.A.

Contenuto pagina

Novità

Nuovi Carnet A.T.A.: formati e tariffe in vigore dal 1 gennaio 2015

Da gennaio 2015 è stato introdotto un nuovo tipo di Carnet A.T.A.; contestualmente sono state ridefinite le tariffe di tutti i Carnet per l’esportazione temporanea delle merci e dei relativi fogli aggiuntivi come di seguito indicato.

I due tipi di Carnet A.T.A. ora disponibili sono:

• Il Carnet A.T.A. “Base”, che consente l'effettuazione di solo due viaggi all'estero; questo nuovo modello di Carnet A.T.A. non consente, in nessun caso, l’integrazione di fogli interni aggiuntivi e si estingue una volta esaurite le operazioni ammesse (DUE destinazioni), indipendentemente dalla sua data di scadenza; tale Carnet A.T.A. ha un costo di euro 50,00 +  I.V.A.;

• Il Carnet A.T.A. “Standard”, “con dotazione superiore” che permette di effettuare più di due viaggi (dotazione fogli iniziale per 4 viaggi con possibilità di acquistare fogli aggiuntivi in data antecedente alla scadenza); il costo di questo tipo di Carnet A.T.A. è di euro 76,00 + I.V.A., quello dei fogli aggiuntivi di euro 1,00 + I.V.A..

La durata del Carnet A.T.A. e la richiesta della polizza di cauzionamento rimangono invariati, a prescindere dal formato scelto dall'utente

Per comprendere meglio la composizione dei nuovi carnet è disponibile la brochure a cura di Unioncamere.

-----------------------------------------------------------------

Il Carnet ATA (acronimo dell'espressione francese e inglese "Admission Temporaire" e "Temporary Admission") è un documento doganale internazionale che consente l'introduzione temporanea di:

1) merci destinate ad essere esposte a fiere, mostre, congressi o manifestazioni similari

2) materiale professionale, pedagogico e scientifico

3) campioni commerciali

senza dover prestare alle dogane alcuna garanzia per l'ammontare dei diritti relativi alle merci medesime.
Ciò è reso possibile dagli "Enti garanti" del sistema ATA per i vari Paesi che hanno aderito alla Convenzione, i quali sono tenuti ad anticipare alle dogane straniere le somme che vengono loro richieste per irregolarità riscontrate sui Carnets ATA emessi nei rispettivi Paesi.

 

Aderiscono al sistema ATA i seguenti Paesi:

http://www.unioncamere.net/commercioEstero/ata/paesi.htm

Novità: dal 25.02.2013 adesione anche da parte dell'Albania.

Novità: dal 22.04.2013 adesione anche da parte del Madagascar.

Novità: dal 01.06.2014 adesione anche da parte del Bahrain

(I Carnets saranno accettati per importare temporaneamente, in esenzione dal pagamento dei dazi doganali, le seguenti categorie di merci: MERCI PER FIERE E MOSTRE ED EVENTI SIMILARI / è ammesso l'uso per: TRANSITO)

 

Novità:dal 01.08.2018 adesione anche da parte del Qatar.



L' ''Unione Italiana delle Camere di Commercio, con sede a Roma, è l'ente garante per l'Italia del sistema ATA, che delega alle singole Camere di Commercio l'emissione e la gestione di tali documenti.
Il Carnet ATA costituisce una facilitazione della quale gli interessati possono facoltativamente avvalersi, rimanendo quindi liberi di richiedere in ciascun Paese l'esportazione o l'importazione temporanea o il transito delle merci ammissibili a mezzo del carnet, secondo la normale procedura e con gli ordinari documenti previsti per tale genere di operazioni.

I vantaggi derivanti dall'utilizzo del Carnet ATA sono principalmente i seguenti:

  1. sostituzione dei documenti doganali di esportazione temporanea e di relativa reimportazione, di quelli di importazione temporanea e di relativa riesportazione, oltre che di quelli di transito
  2. esonero dalla prestazione alle dogane delle garanzie normalmente richieste per l'ammontare dei diritti gravanti sulle merci da introdurre nel Paese in cui si importa temporaneamente o in cui si transita.
 

Utilizzatore


L'uso del Carnet è ammesso solo da parte del titolare del documento o di un suo rappresentante, il cui nominativo dovrà risultare nell'apposito spazio della copertina verde.

 

Durata

La durata del Carnet A.T.A. è di 12 mesi per merci varie, mentre per i prodotti orafi la validità va da 2 mesi ad un massimo di 12.

 

 

 

 

 





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio Commercio Estero

Riferimento  
Indirizzo Via A. Moro, 15 13900 Biella
Telefono 015/3599330
Fax 015/20734
E-mail commercio.estero@bv.camcom.it
Orari da lun a ven 9.00 - 12.30

[ inizio pagina ]