Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 25 giugno 2019
Torna alla versione grafica - home

Linee guida per extracomunitari che iniziano un lavoro autonomo



Biella, 25 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 08.09.2015



Servizi



default image
default image

LINEE GUIDA PER EXTRACOMUNITARI CHE INIZIANO UN LAVORO AUTONOMO

Contenuto pagina

TRACCIATE LE LINEE GUIDA PER GLI EXTRA-COMUNITARI CHE VOGLIONO INIZIARE UN LAVORO AUTONOMO

La Giunta Camerale ha approvato, lo scorso aprile, il documento che traccia il percorso per i soggetti originari di un Paese non appartenete all´Unione Europea che devono seguire per intraprendere un lavoro autonomo.
La Camera di Commercio é competente, in esecuzione a quanto disposto dal D.P.R. 394/99, a rilasciare la dichiarazione dei parametri finanziari (Art. 39 co. 3) nonchè la dichiarazione attinente alla sussistenza dei requisiti per lo svolgimento di una certa attività "nulla osta" (art. 3 co.1).
L´ufficio Camerale incaricato a rilasciare le attestazioni di cui sopra é l´ufficio Albo Artgiani.

La guida e i relativi modelli per la richiesta delle dichiarazioni sono scaricabili cliccando :

LINEE GUIDA
LINEE GUIDA VERSIONE INGLESE

RICHIESTA DEI PARAMETRI FINANZIARI

RICHIESTA DI "NULLA-OSTA"

AVVERTENZE PER LA RICHIESTA DI "NULLA - OSTA"

AVVERTENZE PER LA RICHIESTA DEI PARAMETRI FINANZIARI




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]