Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 26 giugno 2019
Torna alla versione grafica - home

FormalitÓ di presentazione delle pratiche



Biella, 26 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 05.04.2019



Servizi



default image
default image

FORMALIT└ DI PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE

Contenuto pagina

Le Guide del Registro Imprese
Formalità di presentazione delle pratiche

Guida alla presentazione dei bilanci e degli elenchi soci 2019 (versione di marzo 2019)

Predisposta dalle Camere di Commercio di Alessandria, Asti, Biella e Vercelli, ad integrazione del Manuale Operativo Unioncamere

DEPOSITO BILANCI

E' disponibile il nuovo "Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese - Campagna bilanci 2019"

 

NUOVA TASSONOMIA XBRL NEW!

Con la pubblicazione del comunicato MISE in Gazzetta Ufficiale n. 6 dell' 8 Gennaio 2019, entra in vigore la versione di tassonomia 2018-11-04 che sarà obbligatoria per le istanze di deposito presentate dal 01-03-2019 (maggiori dettagli sul sito XBRL ITALIA). Fino a tale data saranno accettati anche i bilanci predisposti con la tassonomia precedente 2017-07-06.

Tutti i bilanci relativi ad esercizi con data inizio anteriore al 1/1/2016 (ante D.Lgs n. 139/2015) potranno avvalersi della tassonomia 2015-12-14, coerente alla precedente normativa.

Sono conseguentemente dismesse le versioni 2009-02-16, 2011-01-04, 2014-11-17 e 2016-11-14.


Sono tre le principali differenze, tutte relative alla nota integrativa, fra la Tassonomia PCI_2018-11-04 e la precedente PCI_2017-07-06: in primis la suddivisione in più campi testuali della sua parte iniziale; quindi una sezione ad hoc dedicata alle cooperative; infine l’introduzione dell’informativa per i cosiddetti contributi pubblici. Nessuna novità, invece, sia per gli schemi quantitativi del bilancio d’esercizio che per il tracciato del consolidato


Di seguito, sono indicate le tassonomie valide per l’esercizio di riferimento in funzione della data di inizio e fine (esercizio):

Inizio esercizio prima del 1/1/2016 versione 2015-12-14
 
 

Chiusura esercizio
prima del 31/12/2018

Chiusura esercizio
dal 31/12/2018 in poi

Inizio esercizio dal 1/1/2016 in poi versione 2017-07-06 (utilizzabile fino al 31.12.2019) o versione 2018-11-04 versione 2018-11-04  o versione 2017-07-06(quest’ultima utilizzabile fino al 28.02.2019)

 

Le situazioni patrimoniali dei consorzi riferite al 31 dicembre 2018, da depositare entro il 28 febbraio 2018 potranno quindi ancora utilizzare la tassonomia 2017-07-06 o in via facoltativa la nuova tassonomia 2018-11-04.

 

DEPOSITO BILANCI D'ESERCIZIO 2018

Manuale Operativo Unioncamere per il deposito dei bilanci al Registro Imprese - Campagna Bilanci 2018

Scarica la versione di Aprile 2018 predisposta da Unioncamere.

Guida alla presentazione dei bilanci e degli elenchi soci 2018 (versione di marzo 2018)

Predisposta dalle Camere di Commercio di Alessandria, Asti, Biella e Vercelli, ad integrazione del Manuale Operativo Unioncamere

 

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI E DEI CONTRATTI DI RETE 2018 

Entro il 28 febbraio 2018, i consorzi con attività esterna e i contratti di rete con personalità giuridica (reti soggetto), dovranno depositare nel registro delle imprese - ai sensi dell'art. 2615 bis del codice civile - la situazione patrimoniale riferita al 31 dicembre 2017.
Si precisa che l'espressione "situazione patrimoniale" contenuta nel Codice civile equivale a quella del bilancio delle società di cui all'art. 2423 C.C. in forza del richiamo letterale contenuto nell'articolo 2615-bis C.C. alle "norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni", il quale comprende, oltre allo stato patrimoniale, anche il conto economico e la nota integrativa.

L’adempimento non comporta invece il  deposito del verbale di approvazione della situazione patrimoniale né dell’elenco dei consorziati.

La
Nel caso in cui la vigente tassonomia non fosse sufficiente a rappresentare la particolare situazione aziendale, nel rispetto dei principi di chiarezza, correttezza e verità di cui all’art. 2423 del codice civile, oltre al formato XBRL potrà essere aggiunta la situazione patrimoniale nel formato PDF/A-1.

Per quanto riguarda le altre formalità di presentazione,  si rinvia alla Guida Deposito situazione patrimoniale consorzi versione febbraio 2016.

Deposito bilanci: Maggiorazione OIC 2018

MAGGIORAZIONE OIC 2018 NEW!

Il Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze (decreto dirigenziale interministeriale del 29 dicembre 2017) ha definito la misura della maggiorazione OIC sui dei diritti di segreteria per il deposito dei bilanci presso il Registro delle imprese.

Il decreto è stato pubblicato nel sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico il 5 gennaio 2018 ed ha i suoi effetti a decorrere dal 1° gennaio 2018.

E’ stato confermato l’importo della maggiorazione di € 2,70 per tutte le società (cooperative sociali comprese). 
Pertanto per l'anno 2018 i diritti di segreteria risultano rispettivamente pari a:
- Società di capitali e cooperative non sociali: euro 92,70 (supporto informatico digitale) e euro 62,70 (modalità telematica). Per le Spa il diritto comprende anche la domanda di iscrizione dell’elenco dei soci eseguita contestualmente al deposito del bilancio.
- Cooperative sociali: euro 47,70 (supporto informatico digitale) e euro 32,70 (modalità telematica).

 

AGGIORNAMENTO MODULISTICA DEL REGISTRO IMPRESE dal 15 ottobre 2017

E' stato pubblicato, sul sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico, il decreto direttoriale 13 settembre 2017, recante "Approvazione delle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico. Integrazione del DM 18 ottobre 2013".

Il decreto apporta modifiche ed integrazioni alle specifiche tecniche, di cui al decreto ministeriale 18 ottobre 2013, come da ultimo modificato dal decreto ministeriale 6 febbraio 2017, su cui è costruita la modulistica del Registro delle imprese e del REA.

In particolare il decreto apporta integrazioni alle specifiche tecniche in essere con:

a) modifiche ai codici relativi ai comuni o alle corrispondenti denominazioni (tabella COM) per accorpamenti e variazioni intervenuti;
b) integrazioni delle autorizzazioni all'assolvimento del bollo virtuale (tabella VRT) per intervenute variazioni;
c) l'introduzione di tre nuovi codici nella tabella DOC ("tabella tipo documento") (Codici C47 - R09 - D36);
d) modifiche al tracciato b95_fd68, introducendo un nuovo riquadro nel modulo S1, denominato riquadro 20, "Altri atti e fatti soggetti ad iscrizione e a deposito".
Le presenti specifiche tecniche acquistano efficacia a decorrere dal 15 ottobre 2017.


A partire dal 1° dicembre 2017 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con precedenti decreti ministeriali.

 

 

 

NUOVA TASSONOMIA XBRL 

 

E’ stata pubblicata la nuova Tassonomia delle imprese di capitali che redigono i bilanci secondo le disposizioni codicistiche, denominata PCI2016-11-14. A comunicarlo, il Ministero dello Sviluppo economico sulla Gazzetta Ufficiale n. 7 del 10 gennaio 2017.

La Tassonomia è stata sviluppata per consentire di depositare in formato XBRL i bilanci redatti secondo le disposizioni di cui al d.lgs.  139/2015 e si applicherà obbligatoriamente ai bilanci chiusi il 31 dicembre 2016 o successivamente per tutte le imprese di capitali interessate dal Dpcm di riferimento n. 304 /2008.

Tre le principali novità:

 - l'introduzione del bilancio per le micro-imprese con relativi schemi quantitativi e commento testuale in calce;  

- il rendiconto finanziario diventa prospetto quantitativo a sè stante e non più tabella di nota integrativa come nella precedente versione tassonomica;  

- il bilancio consolidato invece, come nelle versioni precedenti, rimane confinato ai soli schemi quantitativi (senza nota integrativa strutturata in XBRL);

Le nuove tassonomie sono disponibili alla pagina http://www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/formato-xbrl-dati-contabili.

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA R.I.E REA EMANATE CON CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO N.3689/C maggio 2016

 

Tre Direttive a firma dei Ministri dello sviluppo economico e della giustizia:

 

1) direttiva su disposizioni concernenti l'indirizzo di PEC delle imprese

 

2) direttiva su decesso recesso ed esclusione socio di società di persone

 

3) direttiva in materia di versamento del capitale sociale di s.p.a. e s.r.l. dopo la costituzione

 

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DEI BILANCI E DEGLI ELENCHI SOCI 2015

 

VADEMECUM INFOCAMERE PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO 2015

 

GUIDA BILANCI 2015 INTEGRATIVA CCIAA Asti Alessandria Biella e Vercelli. ( aprile 2015 )

 

CONTRATTO DI RETE : Guida agli adempimenti per il Registro Imprese ( dicembre 2014 )

 

informativa relativa alle modalità di iscrizione nel Registro imprese degli scioglimenti di società di capitali e di persone relativa alle modalità di iscrizione nel Registro delle imprese degli scioglimenti di società di capitali e società di persone (art.2484 cc nr.1,2,3,4,5 - art.2272 cc nr.1,2,3,4 - art.2323 cc)

scarica la nota

ABOLITA LA TASSA DI CONCESSIONE GOVERNATIVA

scarica la notizia

 

                                                    Formato obbligatorio degli atti al Registro Imprese: PDF/A
                                                                     Formato obbligatorio dei bilanci :XBRL

 

 

LEGITTIMAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE TELEMATICHE

 

START-UP INNOVATIVA - Dicembre 2013

STARTUP INNOVATIVA - circolare Agenzia delle Entrate n.16/E che stabilisce le agevolazioni fiscali.

 

TABELLA DIRITTI E BOLLI PRATICHE RI - AIA - Maggio 2013


DIRITTI DI SEGRETERIA 2012 PER IL REGISTRO IMPRESE - Scarica il Decreto

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA R.I.E REA EMANATE CON CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO N.3649/2012 - Gennaio 2012       (superata dalla circolare n.3668/C del 27.02.2014)  ( aggiornata con la circolare n.3689/C del 6.05.2016)

 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA PRATICA PER LA COMUNICAZIONE DELLA "PEC" DELLE SOCIETA' - Ottobre 2011

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO "S" marzo 2016

SISIFO - Schedario Informatico Sintetico delle Formalità per la presentazione di pratiche al Registro Imprese ed al REA di Biella (link alla pagina)
 

TABELLA DELL'IMPOSTA DI BOLLO SUGLI ATTI NOTARILI - Applicazione del Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 22/2/2007 - Istruzione del Responsabile di Procedimento n. 10/2007 del 28/6/2007 - Marzo 2008 

PRATICHE TELEMATICHE - COMUNICA  - Giugno 2009

LA REGOLARIZZAZIONE DELLE PRATICHE TELEMATICHE - Istruzione del Responsabile di Procedimento n. 6/2005 - Giugno 2007 - Aggiornamento (Maggio 2009)


GUIDA PRATICA E SINTETICA PER LA SOTTOSCRIZIONE DELLE PRATICHE AL REGISTRO IMPRESE E AL REA DI BIELLA  - Luglio 2013

LEGITTIMAZIONE DEL NOTAIO A RICHIEDERE AL REGISTRO IMPRESE L´ESECUZIONE DELLE FORMALITA´ PUBBLICITARIE - Istruzione del Responsabile di Procedimento n. 2/2003 - Marzo 2003 - Aggiornamento (Maggio 2009)

AdA - Apostrofatore di Accenti - trasforma gli accenti in apostrofi all´interno di blocchi di testo per la compatibilità con il programma Fedra ed il Registro Imprese. 

Guida per il trasferimento di quote di srl tramite commercialista - Settembre 2008




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]