Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 19 giugno 2019
Torna alla versione grafica - home

Corruzione



Biella, 19 giugno 2019
Ultimo aggiornamento: 05.02.2018



Amministrazione trasparente



default image
default image

CORRUZIONE

Contenuto pagina

 

 

 

 

 

                 

                                                                                                                                                                                                                                      

 

CAMERA DI COMMERCIO DI BIELLA E VERCELLI

 

Tutte le informazioni sono reperibili al seguente link

 

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

 

CCIAA BIELLA

 

Con delibera n. 3 del 28.1.2014, la Giunta ha approvato il Piano triennale anticorruzione per il triennio 2014-2016 Informazioni pubblicate ai sensi dell'art. 43, comma 1, del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33; della del. CiVit 105/2010 e 2/2012; dell'art. 1, comma 14, e art. 1, comma 3 della legge 190/2012; dell'art. 18, comma 5, del d. lgs. 39/2013

 

Avvisiamo i nostri utenti che le informazioni sono in fase di aggiornamento in seguito all'applicazione della nuova normativa (D.Lgs. n. 33 del 14/3/2013) entrata in vigore il 20 Aprile 2013.

 

Il piano triennale di prevenzione della corruzione, introdotto dalla Legge 6/11/2012, n. 190 recante "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", contiene la valutazione del diverso livello di esposizione degli uffici al rischio di corruzione, nonchè l'indicazione degli interventi organizzativi volti a prevenire il rischio medesimo.

 

 

 

Con determinazione n. 3 del 29.1.2016, il Presidente ha approvato il Piano triennale anticorruzione per il triennio 2016-2018.

 

 

Scarica i documenti  (piano, all. 1 processi, all. 2 registro del rischio)

 

 

 

 

Con Delibera n. 8 del 27.1.2015, la Giunta ha approvato il Piano triennale anticorruzione per il triennio 2015-2017.

Piano anticorruzione 2015 - 2017          all. 1 Processi           all. 2 Registro del Rischio               

 

Delibera  approvazione Piano 

Piano  anticorruzione 2013-2015

all. 1 - Processi

all. 2 - Registro del rischio

 

Scarica il documento

RELAZIONE ANNUALE 2015 del Responsabile della prevenzione della corruzione

 

RELAZIONE ANNUALE 2014 del Responsabile della prevenzione della corruzione

 

 

 


 

AVVISO PUBBLICO - PROCEDURA APERTA ALLA PARTECIPAZIONE PER L'ADOZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI BIELLA - TERMINE AL 15 MARZO 2014

 

IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

 

richiamato l’art. 54, comma 5, del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, come sostituito dall’art. 1, comma 44, della L. 6 novembre 2012, n. 190 recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”, in base al quale ciascuna pubblica amministrazione definisce, con procedura aperta alla partecipazione, un proprio Codice di comportamento che integra e specifica il Codice di comportamento generale approvato con D.P.R.;

preso atto che con D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62 è stato emanato il “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165”, che è entrato in vigore dal 19 giugno 2013, e che ha sostituito il precedente D.M. 28 novembre 2000;

considerato che, con delibera n. 75/2013, la CiVIT – oggi A.N.AC. Autorità Nazionale Anticorruzione – ha dettato le linee guida per la predisposizione dei codici di comportamento da parte delle singole amministrazioni;

RENDE NOTO CHE

  • è stata predisposta la bozza del “Codice di comportamento della Camera di commercio di Biella” che costituisce specificazione e integrazione dei doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che qualificano il corretto adempimento della prestazione lavorativa da parte dei dipendenti dell’ente;

  • è avviata, con la presente comunicazione, la procedura aperta di partecipazione alla quale sono invitati tutti gli stakeholder dell’ente, ai fini della formulazione di proposte di modifiche, osservazioni e/o integrazioni alla bozza di Codice sopra citata;

  • sono disponibili:

  1. Bozza di codice di comportamento della Camera di commercio di Biella

  2. Modulo per la presentazione delle proposte di modifica/integrazione del sopra citato Codice

  3. Codice di comportamento generale dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013)

  4. Delibera CiVIT – oggi A.N.A.C. - Autorità nazionale Anticorruzione – n. 75/2013


 

Al fine di assicurare il massimo coinvolgimento nella presente procedura aperta

SI INVITANO

le Organizzazioni Sindacali, le Associazioni dei consumatori e degli utenti e, in generale, tutti i soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dalla Camera di commercio di Biella a far pervenire proposte ed osservazioni di cui si terrà conto nella relazioni di accompagnamento al Codice.

Le proposte e le osservazioni, indirizzate al responsabile della prevenzione della corruzione, dovranno pervenire alla Camera di commercio di Biella entro il giorno 15 marzo 2014, utilizzando l’apposito modulo attraverso una delle seguente modalità:

  • via mail all'indirizzo di posta elettronica certificata cciaa@bi.legalmail.camcom.it

  • via fax al n° 015/2522215

  • presentazione diretta all'Ufficio protocollo negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12.30

 

 




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio Controllo di Gestione

Riferimento  
Indirizzo Via A. Moro, 15 13900 Biella
Telefono 015/3599315
Fax 015/3599368
E-mail ragioneria@bv.camcom.it
Orari da lun a ven 9.00 - 12.30

[ inizio pagina ]