Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 6 dicembre 2019
Torna alla versione grafica - home

PIF PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA 2019



Biella, 6 dicembre 2019
Ultimo aggiornamento: 04.07.2019



Internazionalizzazione



PIF PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA 2019


Contenuto pagina

POR FESR 14-20 Azione III.3b.4.1

PIF PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA 2019

 

Presentazione domande: a partire dal 20/06/2019 

La Regione Piemonte ha prorogato all'11 luglio 2019 la possibilità di aderire ai Progetti Integrati di Filiera (PIF).

 

Partecipare ai PIF Progetti Integrati di Filiera consente di essere coinvolti in un sistema di attività di sviluppo del business all'estero che permettono di:

  • migliorare la vostra offerta
  • incontrare buyer stranieri
  • avviare nuove partnership
  • entrare a far parte di un network internazionale
  • incrementare il business.

 

 

OBIETTIVO: favorire l'internazionalizzazione in otto filiere produttive piemontesi di eccellenza, di seguito precisate, favorendone la penetrazione organizzata nei mercati esteri:

1.      Aerospazio,

2.      Automotive,

3.      Meccatronica,

4.      Chimica Verde/Clean Tech,

5.      Salute e Benessere,

6.      Tessile,

7.      Agrifood

8.      Abbigliamento/Alta Gamma/Design

 

 

Tra le diverse opportunità offerte sicuramente troverete quelle più adatte alle vostre esigenze con un risparmio certo in quanto il bando prevede una riduzione sui costi di partecipazione alle azioni di investimento che saranno proposte nell’ambito delle attività di ogni PIF.

La riduzione sarà quantificata ex-ante per ogni singola azione a cui le PMI daranno specifica adesione. Il valore massimo dell’agevolazione per l’annualità 2019 è stabilito in 15.000 euro ad impresa per ogni PIF a cui la stessa accede (è possibile aderire anche a più PIF).

 

BENEFICIARI: Piccole e Medie Imprese con sede o l’unità locale sita e operativa in Piemonte, iscritte da almeno un anno al Registro Imprese e almeno un bilancio chiuso e approvato, la cui attività prevalente sia coerente con la/le filiera/e a cui si intende partecipare.

 

MAGGIORI DETTAGLI



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]