Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Biella, 24 maggio 2019
Torna alla versione grafica - home

Arbitrato e mediazione



Biella, 24 maggio 2019
Ultimo aggiornamento: 11.01.2016



Tutela e regolazione del mercato



default image
default image

ARBITRATO E MEDIAZIONE



Contenuto pagina

La Legge di riforma delle Camere di Commercio (legge n. 580/93) ha riconosciuto agli Enti camerali il ruolo di soggetti rappresentativi, nella circoscrizione territoriale di competenza, degli interessi generali del sistema delle imprese, assegnando agli stessi funzioni di supporto e di promozione dello sviluppo economico locale, nonché rilevanti attribuzioni in materia di regolazione del mercato. 

In particolare, l'art. 2, 4° comma, lettera a) prevede la possibilità per le Camere di Commercio, singolarmente o in forma associata, di promuovere la costituzione di commissioni arbitrali e conciliative per la risoluzione di controversie tra imprese ovvero tra imprese e consumatori - utenti attraverso modalità più snelle, più rapide e meno onerose rispetto a quelle della giustizia ordinaria.

 

 






Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]